Newsletter

Tasso di impianto
Quando durante un trattamento di fecondazione assistita i medici parlano di tasso di impianto, intendono la percentuale di annidamento degli embrioni trasferiti nell’utero materno. Tramite l’ecografia viene visualizzato il battito cardiaco del feto e così confermato l’avvenuto annidamento.

Il tasso di impianto dipende dall’età della donna ed è correlato al numero e alla qualità degli embrioni trasferiti.

Cosa significa e come è collegato alle possibilità di rimanere incinta? Le possibilità sono migliori se gli embrioni trasferiti sono due?

In opposizione a quello che ci si potrebbe aspettare, l’indice di gravidanza sale minimamente (5-7%) se viene trasferito più di un embrione per volta. É collegato però a un aumento delle possibilità di una gravidanza multipla.
Il numero degli embrioni trasferiti dipende dalla qualità embrionaria e dal quadro clinico della paziente. Dopo un’approfondita consultazione medica e eventuali chiarimenti sarà la coppia, assieme al medico stesso, a decidere se trasferire uno o due embrioni. Al centro dell’attenzione ci sarà sempre la salvaguardia della salute della paziente e del nascituro.

La tendenza verso il “Single Embryo Transfer”
Nei nostri centri IVF tendiamo a effettuare il cosiddetto “Single Embryo Transfer” (SET), il transfer di un unico embrione. Nei nostri centri si creano condizioni ottimali a monte per ottenere un embrione dall’elevatissimo potenziale di annidamento. L’embrione viene trasferito al suo quinto giorno di sviluppo, il cosiddetto stadio di blastocisti, perché è proprio in questo stato che si ottengono i migliori risultati.
In alcuni casi o ove necessario, possono essere trasferiti embrioni crioconservati (embrioni temporaneamente congelati e conservati). Se quindi la desiderata gravidanza non si realizza oppure se si desidera un altro bambino, gli embrioni vengono scongelati e trasferiti durante il trattamento di fecondazione assistita. Avanzate tecnologie e l’esperienza del personale medico mantengono l’embrione in condizioni ottimali ottenendo in questo modo un embrione dal massimo potenziale di annidamento e sviluppo.

Annidamento assistito
Uno degli scopi della medicina riproduttiva è di trovare dei metodi per assistere l’annidamento dell’embrione e quindi incrementare le possibilità di rimanere incinta.
Tuttavia, il processo di impianto e molto complesso. L’unica cosa che la medicina può fare per incrementare le possibilità di una gravidanza, è creare delle condizioni ottimali tramite metodi scientificamente provati.


IVF Zentren Prof. Zech
IVF Zech International - Partner
Österreich
Bregenz
Tel.: +43 5574 44836
zech@ivf.at
Österreich
Salzburg
Tel.: +43 662 9010 5000
office@kinderwunsch-salzburg.at
Schweiz
Niederuzwil
Tel.: +41 71 950 1580
zech@fivet-ivf.ch
Liechtenstein
Vaduz
Tel.: +423 237 6655
zech@ivf.li
Tschechische Republik
Pilsen
Tel.: +42 0377 279 350
zech@ivf-institut.cz
Italien
Meran
Tel.: +39 0473 270470
zech@fivet-ivf.it
(Bereitstellung von wissenschaftlicher und technischer Expertise)
Italien
Nuova Ricerca
Rimini, Italien
Nigeria
The Bridge Clinics
Lagos State, Nigeria
Marokko
Meden Healthcare
Casablanca, Marokko