Newsletter

Quante volte bisogna provare
Il tasso cumulativo di gravidanza

Osservando i tassi di successo nei casi di fecondazione assistita si nota che spesso viene indicata la percentuale cumulativa di gravidanza. Ma cosa significa questo dato e come interpretarlo?

Il tasso cumulativo di gravidanza prende in considerazione le gravidanze ottenute durante i trattamenti di fecondazione assistita dopo ripetutimi e consecutivi transfer embrionali. Indipendentemente se questi embrioni derivano da un ciclo “fresco” (l’ovocita fecondato cresce nell’incubatrice e viene trasferito nell’utero al quinto giorno dello sviluppo embrionale) oppure da un ciclo di crioconservazione (per determinati motivi l’embrione viene congelato/crioconservato, scongelato e in un secondo momento trasferito).

Il tasso cumulativo di gravidanza ci mostra come con l’aumento del numero di trattamenti la possibilità di rimanere incinta salga. Proprio quando il primo tentativo non va a buon fine, la coppia è curiosa di sapere come sono le proprie probabilità di successo mediante l’inizio di un nuovo ciclo di stimolazione (attraverso la somministrazione di ormoni che stimolano le ovaie a produrre il maggior numero di ovociti possibile), oppure al transfer di un embrione crioconservato durante il trattamento precedente.

Tuttavia non ci sono ancora pareri concordanti sul numero dei tentativi che il calcolo cumulativo del tasso di successo può includere.

Un esempio:
Supponiamo che su 100 coppie vengano fatti 3 tentativi per coppia. Vale come tentativo una terapia di fecondazione assistita nella quale il transfer dell’embrione sia andato a buon fine.

Mettiamo caso che la metà delle coppie riesce a rimanere incinta al primo tentativo (50 coppie= 50%).

Al secondo tentativo rimane incinta di nuovo la metà delle coppie (=25 coppie).

Al terzo tentativo rimane incinta di nuovo la metà delle coppie (=12,5 coppie).

Risulta che dopo 3 tentativi per coppia, 87,5 coppie su 100 hanno raggiunto il loro obiettivo di rimanere incinte . In questo caso il tasso cumulativo di gravidanza dopo 3 tentativi ammonta all’87,5%. In altre parole quasi 9 coppie su 10 sono riuscite a rimanere incinte.

È importante soffermarsi su due punti:
1) Il tasso cumulativo di gravidanza non potrà mai ammontare al 100%; neanche dopo un infinito numero di tentativi il numero sarà sempre inferiore a 100.
2) Ogni terapia di fecondazione assistita va trattata singolarmente e come un avvenimento indipendente. Questo implica che il risultato (sia negativo che positivo) di un tentativo in principio non influenza il risultato del tentativo successivo.

È proprio qui che spesso si trova l’errore di ragionamento. Se dopo due tentativi non si verifica la gravidanza, questo non significa che al terzo tentativo ci sia la probabilità di successo del 87,5% (vedi esempio). Le probabilità di riuscita infatti, si possono paragonare a un gioco a dadi. La probabilità che esca un 6 sta a 1:6. Se dopo 5 tentativi il 6 non è uscito, la probabilità che al sesto tentativo esca sta sempre 1:6, non di più e non di meno.

Riepilogando, il tasso cumulativo di gravidanza può essere definito così: La possibilità di gravidanza per prelievo degli ovociti (aspirazione follicolare), per transfer embrionale o per trattamento (da ciclo “fresco” o crioconservato). Inoltre, dopo plurimi e consecutivi tentativi, permette di prevedere le probabilità di una gravidanza.

Il tasso cumulativo di gravidanza non è facile da comprendere e conduce spesso a delle valutazioni errate. È inoltre difficile comparare diversi tassi cumulativi di gravidanza fra loro, perché nell’indicazione del tasso di successo dei trattamenti teoricamente ci si potrebbe basare sempre su un parametro promettente diverso l’uno dall’altro. É questo il motivo per cui l’obiettivo di ciascun trattamento IVF è il seguente:

“Aiutare coppie con il desiderio di un bimbo proprio con tutti i mezzi a disposizione e con stretta osservanza alla salute degli interessati per arrivare ad avere un bambino sano possibilmente al primo ciclo di terapia“. (Missione dei centri IVF Prof. Zech)


Centri Fivet Prof. Zech
IVF Zech International - socio associato
Austria
Bregenz
Tel.: +43 5574 44836
zech@ivf.at
Austria
Salzburg
Tel.: +43 662 9010 5000
office@kinderwunsch-salzburg.at
Svizzera
Niederuzwil
Tel.: +41 71 950 1580
zech@fivet-ivf.ch
Liechtenstein
Vaduz
Tel.: +423 237 6655
zech@ivf.li
Repubblica Ceca
Plzen
Tel.: +42 0377 279 350
zech@ivf-institut.cz
Italia
Merano
Tel.: +39 0473 270470
zech@fivet-ivf.it
(fornitura di consulenza scientifica e tecnica)
Italia
Nuova Ricerca
Rimini, Italien
Nigeria
The Bridge Clinics
Lagos State, Nigeria
Morocco
Meden Healthcare
Casablanca, Morocco